Elicotteri registrati in Russia

Russian registered helicopters

14 novembre 2020

Aerospatiale AS 350 Ecureuil Reg: RA-07313

Aviation Eurocopter AS350 Ecureuil Reg: RA-07207

Agusta Westland AW-139 RA-01996

Airbus Helicopters EC145

Airbus Helicopters condividerà le migliori pratiche nel campo dell'evacuazione medica al SANAVIATION

Airbus Helicopters EC120-B Colibri RA-04114

Airbus Helicopters H125 Reg: RA-07316

Ansat GMSU RA-20023

La Kazan Helicopter plant (KHP) è stata fondata nel 1940.
L'industria si specializzò nella produzione di un velivolo di grande successo (adottato da tutti i Paesi del Patto di Varsavia), il Mi-1 daln 1951.
La serie continuò con il MI-4 e il MI-8, continue with the Mi-4, the Mil 8, e successivamente dei Mi-24/35.
Il primo prototipo prodotto dalla Kazan volò nell'anno 1989 con un breve decollo per la prova dei motori. Il secondo prototipo volò nel 1999 con una versione migliorata di turbina Pratt & Whitney Canada PW206.

La versione definitiva dell'elicottero con fusoliera riadattata, immesso sul mercato mondiale era alimentato da un Pratt & Whitney Canada PW207K che dette prova di grande affidabilità e i paesi che acquistarono l'elicottero chiesero che fosse montato questo modello di motore.

Dall'anno 2002 questo motore verrà sostituito da un motore di fabbricazione ucraina su richiesta del Governo Russo. Photo: Kazan Helicopters

Versione sanitaria Reg: RA-20012

Eurocopter EC 130B4 in esposizione

AutoGyro

L'autogiro è un aerodina ad ala rotante il cui motore che genera spinta come un aeroplano. Il movimento genera autorotazione delle pale che girano libere sul un proprio asse.
L'autogiro è considerato un velivolo ULM purché di peso al decollo non superiore a 600 kg ed un carico massimo sul disco rotore di 20 kg/m².
Per l'autogiro valgono le stesse regole degli aeroplani e elicotteri ULM.