Aeroplani francesi Caudron

French Caudron airplanes

07 maggio 2023

Costruttore francese degli aeroplani Caudron in attività dal 1909 al 1946. Alla fine della Seconda Guerra Mondiale verrà integrata nel grande Gruppo francese SNCAN (Société nationale de constructions aéronautiques du Nord)

Caudron C.59 della Compagnia aerea francese La Senia Spagna 1930

Caudron C.270 Luciole Reg: F AMCT dell'Aero Club in revisione da Charles Castex. Le ali sono ripiegate.

A L’Allelick (Allelick si trova vicino alle città di El Bouni e Sidi Amar), le Caudron 270 Luciole Reg: F-ALVP "Kissou" di Marcel Dayre, utilizzato dalla scuola di volo

Nel 1908, i fratelli Gaston e René Caudron costruirono insieme il loro primo aereo. Era abitudine testare i velivoli nella versione non motorizzata , come aliante. Nel 1930 avenne la stessa cosa per il C.270 Luciole.

La Luciole esisteva in più versioni, dalla C.270 alla C.278, che si distinguono tra loro per piccole differenze oltre che per la loro motorizzazione e tutti avrebbero potuto montare il (motore radiale Salmson Type 7Ac) (vedi foto).

Motore Salmson Type 7Ac, sette cilindri a stella raffreddato ad aria. Montato sul biplano Caudron C.270. Musée volant Jean-Baptiste Salis, Ferté-Alais, juillet 2015.
Questo motore fu montato sul Caudron C.190, C.220 et C.270, certi tipi di Farman F.230 (variante F.234, modello 7Ac), anche il Farman trimotore F.280, l' Hanriot H.41, i Morane-Saulnier MS.130 et MS.147, et sur le Potez 36.

Biplano per l'apprendimento al volo e il turismo con ali pieghevoli, il Luciole è stato ampiamente utilizzato dai club di volo dal 1936.

I giovanissimi Charles e Marcel Durandeux davanti al Caudron C.270 Luciole Reg: F-ALUT di Fernand Durandeux. Le Caudron C.270 Luciole è il solo che monta un motore radiale Salmson 7c.

Henri Scherrer in famiglia davanti al Caudron C 270 Luciole Reg: F-AMDJ di Raymond Duffau maggio 1934

Henri Scherrer aiuta una passeggera a sistemarsi nel Caudron Luciole

Il pilota André Heinzelmann e Jean Camps davanti al Caudron 232 Luciole Reg: F-AJSQ 1931

Il Dr William Goëau-Brissonnière secondo a dx davanti il suo Caudron 270 Luciole Reg: F-AMCK

Il Caudron C 270 Luciole Reg: F-AMAC di René Mariano in viaggio nel grande sud africano

Caudron G3

A Maison-Blanche Algeria en 1927, il Caudron G3 di Roger Vuillemenot e Vidal Photo: Armande Fraix

Caudron C.161

Henri Bories e il suo Caudron 161 Reg: F-AIPV volo di Gauron et Lebas dall' 8 al 12 febbraio 1930 da Alger a Gao e Niamey e ritorno, in compagnia del Col. Vuillemin

Caudron C280 Phalène

Ivan Bezombes e sua figlia Claude davanti all'aereo Caudron C280 "Phalène" Reg: F-AMIS

Phalene

Le 23 juillet 1933, Arrivo del Phalène Reg: F-AMGG Città di Mascara pilotato da Daniel Robert-Bancharelle

Caudron C 410 Phalène Reg: F-ANCK, secondo aeroplano di Yvon Milhe Poutingon (Foto: Claude Milhe Poutingon)

Caudron C 480 Frégate Reg: F-AOIG di Georges Saintpierre e visibile in fondo, il Caudron 510 Pélican Reg: F-ANKP di Louis Saintpierre (Photo: Lucien Seres)

Il Caudron 282 Phalène Reg: F-AMLS di Camille Gasc, Aero Club di Blida-Mitidja ottobre 1933

Anno 1934 a Burdeau, visita del Phalène Reg: F-AMLS di Camille Gasc (di Blida) – Nella foto: Camille Gasc, Louis Cros, Hilaire Bardot et Paul Laverdet

Il Caudron 282 Phalène Reg: F-AMGG battezzato Citta di Mascara, pilotato da Daniel Robert-Bancharelle - 23 luglio 1933

Caudron C.600 "Aiglon"

Jean Meyer e il Caudron Aiglon Reg: F-AOKA, al Rallye des Oasis marzo 1938

Caudron C.430 Rafale a Maison-Blanche

Le Caudron 286 Phalène Reg: F-AMIF alla partenza del Rallye «Tour du Grand Erg»

Farman 192 et 190 della compagnia LANA Reg: F-ALEB e F-ALAP Maison-Blanche

Aircraft: Caudron Renault C-635 Simoun

Registrazione: F-ANCG

Caudron nel 1937, Daniel Robert-Bancharelle et André Noël con un Caudron Simoun Reg: F-ANCG utilizzato per missioni fotografiche