L'industria italiana Leonardo si afferma sul mercato degli elicotteri "Super-medium" in America Latina
Industria aeronautica italiana  |  24 Febbraio 2024 16:19  |  Article Hits:32
Leonardo AW189 Super Medium
Leonardo AW189 Super Medium
L’AW189 di Leonardo, l’elicottero di categoria ‘super-medium’ di maggior successo al mondo, continua a espandere la sua presenza nel mercato dell’industria energetica con un ordine effettuato dall’operatore Omni Helicopters International (OHI) per tre unità, comprendenti due AW189, alimentati da motori General Electric, e un AW189, con motori Safran.
Questo contratto fa seguito alla crescita significativa della flotta di elicotteri Leonardo di OHI, con otto AW139 e due AW189 ordinati dal 2021. Il nuovo ordine segna anche l’ingresso dell’AW189K sul mercato dell’America Latina dopo l’arrivo dell’AW189 nella regione, avvenuto proprio a seguito di un ordine di OHI. La presenza di entrambe le versioni consentirà all’operatore di soddisfare diverse esigenze di missione mantenendo al contempo la combinazione unica di efficienza e lungo raggio, elevata autonomia, ampia capacità di carico e costi operativi ridotti rispetto a modelli più pesanti e di maggiori dimensioni.
OHI fornisce soluzioni per la mobilità aerea al settore Oil & Gas, utility, sistemi a pilotaggio remoto e Urban Air Mobility. La sua cultura aziendale, fortemente incentrata sul cliente, ha permesso a OHI di crescere rapidamente, scoprendo nuove riserve petrolifere in Brasile e Guyana sempre più distanti dalla costa. OHI continua a rispondere alle esigenze della clientela adattando la sua flotta alla nuova domanda, contemplando sostenibilità e affidabilità del prodotto tra gli obiettivi. Questo conferma la forte collaborazione con Leonardo al fine di soddisfare i nuovi requisiti di missione di medio e lungo raggio in Sud America, dove l’AW139 è leader nel suo segmento e l’AW189 sta rispondendo all’evoluzione della domanda con la miglior combinazione di prestazioni, tecnologia, sicurezza, ridotte emissioni e costo/efficacia.
Per Jeremy Akel, CEO di OHI Group, “non crediamo solo nell’importanza di soddisfare i bisogni dei clienti, ma anzi intendiamo superare le loro aspettative. Questo contratto, frutto della continua collaborazione con Leonardo, rappresenta un importante passo in avanti in questo viaggio. Mentre continuiamo a espandere la flotta, investiamo in soluzioni di mobilità aerea più sostenibili e affidabili. Il nostro impegno verso una cultura d’impresa incentrata sul cliente ci consente di adattarci e innovare, permettendoci di svolgere un ruolo da pionieri in tale settore”. (Coccarde Tricolori 28 novembre 2023)
Top