Elicottero leggero Bell 47G impegnato nella Guerra di Algeria

Bell 47G light helicopter engaged in the Algerian War

01 dicembre 2021

L'elicottero Bell modello 47 fu l'evoluzione tecnica del Bell 30 che era un velivolo sperimentale monoposto con struttura della fusoliera a telaio aperto, con sedile del pilota nel muso, e motore Franklin da 160 CV montato verticalmente dietro l'abitacolo.

Bell 30 appartiene ai velivoli sperimentati fin dal 1942 dalla società Bell Aircraft Corporation

Il velivolo sa rà sperimentato in volo il 29 dicembre 1942. Al volo seguiranno diverse modificazioni nella struttura della scocca, alle pale in legno venne aggiunto una barra stabilizzatrice che fungeva da volano; la soluzione si dimostrò essere fondamentale: manteneva le pale del rotore livellate e indipendenti dai movimenti della fusoliera, risolvendo il problema della stabilità.

Agusta-Bell 47G-2 reg MC, dotato di galleggianti, del GAOA (groupe aérien d'observation d'artillerie) nr 5 1956 a El Aouina Tunisia

Dopo diverse sperimentazioni nasce il Bell 47G (nella versione Modello 47A) e ottiene il brevetto CAA (Civil Aviation Administration), concesso l'8 marzo 1946. Ormai l'elicottero era strutturato a corpo chiuso con il tettuccio trasparante, rotondo, e il boma di coda traforato.

La configurazione a tre posti, combinata con un Motore Franklin 6V4 da 200 CV, ha prodotto il 47G che ha ottenuto un certificato FAA nel 1953.

Questa è diventata una delle versioni di maggior successo rimaste in produzione in forme migliorate fino agli anni '70. È stato adottato da una vasta gamma di operatori civili e governativi per lavori di rilevamento, controllo del traffico, lavoro di guardia costiera, irrorazione delle colture in agricoltura e come trasporto esecutivo.

Agusta-Bell 47G-2 reg MO a bordo del piroscafo merci Léon Mazella 1956

Il 26 agosto 1956, six Bell 47G-2 del GH nr 3 (registrazione da MN a MS) partono da Fès, in Marocco, per raggiungere il GH Gruppo Elicotteri nr 2 a Sétif nella regione est de l'Algeria. Questo distaccamento di elicotteri agli ordini del capitano farà scalo a Guercif, per arrivare a sera a Oujda.
Questo gruppo di elicotteri avranno compito di osservazione. evacuazione feriti da terra alla nave ospedale "La Marseillaise", e di collegamento nei cieli d'Egitto durante l'intervento a Suez e nel Sinai in collaborazione con gli israeliani.

Agusta-Bell 47G-2 reg AMA del GALREG

Il plotone sa rà nuovamente integrato ad algeri dopo circa 500 missioni con 200 ore di volo.

In Algeria il Bell 47G operera in tutte le regioni algerine con il principale compito di evacuazione e collegamento fra i reparti.

Agusta-Bell 47G-2 reg CKD del GALAT 105

La Francia utilizzerà il Bell dall'aviazione leggera, l'esercito e la gendarmeria.

L'elicottero legero il Bell 47G-1 è rimasto il forza all'ALAT dal febbraio 1954 a dicembre 1976.

In totale l'ALAT ha ricevuto un Bell D e 3 Bell D1 (di cui uno ceduto dlla Marina), 39 Agusta-Bell G-1 (di cui 15 ceduti dall'Aeronautica e dalla Marina, in più 4 recuperati nell'anno 1957 dalla scuola FENWICK) e 18 Bell-G1 (di cui 13 ceduti dalla Marina e 1 dal CER Centro Addestramento Riserve).

Fenwick è una fabbrica di macchinari la cui origine rimonta al 1902. Ha importato l'elicottero Bell 47 dagli Usa e ha addestrato i piloti e i meccanici per conto dell'Esercito Francese. Durante la guerra d'Algeria restituì gli elicotteri che impiegò per l'addestramento del personale dell'esercito.

Il Algeria hanno operato anche i 47G prodotti dalla Agusta SpA che montavano il motore Lycoming VO-435 da 200 CV.

Agusta-Bell 47G-2 reg BVF del ES.ALAT Photo Michel Dejault

Agusta-Bell 47G-2 reg ATN del 9 GALAT

Agusta-Bell 47G-2 nr 179 reg AFU

Agusta-Bell 47G-2 reg WT del GAOA nr 4 a Meknès

Agusta-Bell 47G-2 reg AZQ del GH Groupe Hélicoptères nr 2

Agusta-Bell 47G-2 reg BDC ES.ALAT a Saillagousse 1963

Agusta-Bell 47G-2 reg CCC, EALAT-EAI al campo di Larzac marzo 1975

Agusta-Bell, reg MS, decolla del piroscafo Léon Mazella nel porto di algeri dicembre 1956, ai comandi è il capitano Durand

12 Agusta-Bell 47G-2 allineati, in primo piano è visibile l'elicottero registrato BL

Agusta-Bell 47G-2 reg BUS Batna, 20 febbraio 1960

Bell 47G-2 reg CFI, del GALAT 101, 7 maggio 1960 a Sétif

Bell 47G-2 reg AZL del GH nr 2

Bell 47G-2 reg CFF del gruppo GALAT 101 a Chéragas 1960

Bell 47G-2 al rientro di un volo di controllo dopo la revisione delle 300 ore, al 676° gruppo CRALAT, a Chéragas

Bell G2 Gyrafrique

Bell 47G del EHL (escadron d'hélicoptères légers) aeroporto Tiaret La Jumenterie Giugno 1957

Bell G2 della Gendarmeria Canastel 1960

Bell 47G reg: BZR del ZES Zona est Sahel Laghouat El Mekrareg 1961

Un Bell G2 della compagnia aerea Gyrafrique in riparazione Tamanrasset-Aguennar 1956

Bell 47G reg: CFF del raggruppamento GALAT 3 aeroporto di Chéragas

Bell 47G reg: CFF del raggruppamento GALAT 3 aeroporto di Chéragas

Bell G2 dell’Aeronautica Militare a Nédroma 1956

Bell 47G dello EHL Squadrone elicotteri Leggeri di Sidi Abed aeroporto di Tiaret Bou Chékif 1959

Agusta-Bell 47G-2 reg AZN del GH dotato di missili SS 10

Bell47G Grafica e dimensioni

Bell47G Grafica e dimensioni