Piper L18 e L21 Aviazione Leggera Esercito

07 dicembre 2019

La serie dei Piper L18 e L21 in origine Piper PA 18 Cub, detiene il record di longevità poiché fabbricato dal 1949 al 1981 con un totale di 10.224 esemplari. IL Piper L-18 et L-21 è la designazione militare del Super Cub ed è stato in servizio nelle aeronautiche di mezzo mondo con il ruolo di osservatori e supporto per l'artiglieria.

L'ALAT (Aviation légère de l'armée de terre)che viene creata proprio negli anni di nascita della nostra aviazione dell'Esercito adotterà il Piper con la denominazione PA-19.
Dalla fine della seconda guerra mondiale saranno utilizzati ampiamente dagli americani in Corea e i Francesi in Algeria.

Piper EI-85 L-18-C

Ingrandisci l'immagine

Piper EI-85 L-18

Piper EI-92

Ingrandisci l'immagine

Piper EI-92 Giorgio di Carlo 1960

Piper EI-101 I-LOBO

Ingrandisci l'immagine

Piper EI-101 marche I-LOBO

Piper EI-121

Ingrandisci l'immagine

EI-121

Piper EI-145

Ingrandisci l'immagine

Piper EI-145

Piper EI-150 MM542310

Ingrandisci l'immagine

Piper EI-150 MM 54-2310

Piper EI-153 MM542315

Ingrandisci l'immagine

Piper EI-153 MM 542315 3 marzo 1978

Piper EI-162 MM 54-2326

Ingrandisci l'immagine

Piper EI-162 MM 542326

Piper EI-164

Ingrandisci l'immagine

EI-164 MM 54-2349 3 marzo 1978

Piper EI-167 MM 54-2352

Ingrandisci l'immagine

Piper EI-167 MM 54-2352 Bologna 31 maggio 1973

Piper EI-296 MM 54-2642

Ingrandisci l'immagine

Piper EI-296 MM 54-2642 11 aprile 1975

Piper EI-215

Ingrandisci l'immagine

Piper EI-215 Monte Cherz 1971

Personale SAVA del CAALE - Giampietro Mariotti, Bruno Cecchini, Gian Aleramo del Carretto

Piper I-LABO

Ingrandisci l'immagine

Piper I-LABO L-18C ex I-EIRI MM 522418 Viterbo 1996

Piper I-EIWG

Ingrandisci l'immagine

Piper I-EIWG L 21B MARCO SCALAS 1970

Continental C-90-8F

Ingrandisci l'immagine

Motore Continental C-90 8F

Piper I-EIHD

L'allievo Cesare Fantoni su il Piper I-EIHD

Il Generale Cesare Fantoni con il Gen. Mannino all'Accademia Militare

I-EIQV

Ingrandisci l'immagine

Piper I-EIQV 2° RRALE

Vito Calvo incidente 21 giugno 1957 L-21B della SAL 8 Regt. Aeromobile R3

Piper EI-206

Ingrandisci l'immagine

Piper di Giovanni Tonicchi - Bolzano San-Giacomo 1980

AL-1 non riuscendo ad atterrare dirottava su Bolzano San Giacomo. Ricordo di esserci atterrato una sola volta intorno al 1980 con il 206

I-EIJU

Ingrandisci l'immagine

Piper I-EIJU

I-EIWP

Ingrandisci l'immagine

Piper I-EIWP Bracciano 1954

I-VITB Piper L-18 C

Ingrandisci l'immagine

Piper I-VITB L-18C ex I-EIPI MM-52-2411 - 2011

EI-207

Ingrandisci l'immagine

EI-207 Granzini allievo pilota Alghero 1970

EI-159 L21

Ingrandisci l'immagine

Piper EI-159

Il comandante Vito Calvo precisa che il Piper EI-159 veniva definito L-18-C: chi dice questo non ha notato che EI-159 era in effetti un L-21B in quanto aveva i flaps ed il timone di direzione diverso.

Piper I-EIJU

Ingrandisci l'immagine

I-EIJU EI-44

Piper L18 EI-82

Ingrandisci l'immagine

Piper L18 EI-82 Farfaglia Francesco Firenze 1968

Ingrandisci l'immagine

Ingrandisci l'immagine

Ingrandisci l'immagine

Ingrandisci l'immagine

I-EIJS

Ingrandisci l'immagine

Piper I-EIJS

Ingrandisci l'immagine

Marche I-EIJU EI-44

EI-282

Ingrandisci l'immagine

EI-282 MM 542626

Ingrandisci l'immagine

EI-282

Ingrandisci l'immagine

EI-282

Foto: Manuel Avaro, figlio del Colonnello Pino Avaro 12° Corso P.O. e Corso Elicotteri

.

Piper L21 Mario lo Mastro 1971

Ingrandisci l'immagine

Piper L21 Mario lo Mastro 1971

 

Ingrandisci l'immagine

Foto courtesy: Coccelato Massimo Siai Marchetti SM-1019 nr 424 con livrea ONU

Scottish Aviation Bulldog T1 XX692 1991

Ingrandisci l'immagine

Scottish Aviation Bulldog T1 XX692 1991
Photo source unknown. (Please contact us if you deserve credit.)

Il Bulldog è stato progettato dalla Beagle Aircraft Limited e prodotto dalla Scottish Aviation (GB).

Usato principalmente per l'addestramento dei giovani piloti militari; la produzione era destinata principalmente per l'Aviazione militare ma anche la richiesta per un uso civile rimane consistente negl'anni, poiché molto apprezzato dagli Aero Club per le loro scuole di volo.

Il primo volo venne effettuato a Shoreham le 19 maggio 1969.
In brevissimo tempo la Forza aerea svedese presenta una opzione di acquisto di 58 esemplari da consegnare a partire da agosto 1970.

Derivato dal precedente progetto di rilevante successo: il Beagle Pup.