Amici di Volare Fly Free

Volare Fly Free friends

15 luglio 2018

Ingrandisci l'immagine

Lidia Goaja pilota d'aliante e di ULM - Un aliante IS-28B2 fabbricato dalla IAR Brasov

Una bella giornata per far visita all'Aeroclub di Cluj-Napoca dove abbiamo trovato come sempre nei Campi di Volo e aeroporti amicizia e ospitalità.
Abbiamo fatto conoscenza con i vari piloti istruttori (solo di alcuni abbiamo il nome), e con i loro giovanissimi allievi.

08 marzo 2016

Guido Procacci con il suo Fly Synthesis Storch

Ingrandisci l'immagine

Guido Procacci con il suo Fly Synthesis Storch

Ho conosciuto Guido in uno dei miei vagabondaggi per campi di volo, in questo particolare caso, mentre mi recavo a Roma.
L'ho visto volteggiare sopra Umbertide e mi sono fermato a guardare il volo, finchè lo visto scomparire in atterraggio, dietro gli alberi che costeggiano la superstrada.
Il campo di volo e seminascosto dai riporti di terra della strada e dai capannoni delle imprese della zona industriale.
Finalmente ho raggiunto l'Hangar dove vedo Guido.
Mi aspettavo un'accoglienza amichevole ma non così aperta e spontanea: ero uno sconosciuto ma Guido non ha esitato a invitarmi a sedermi con lui per fare conoscenza.
Mi ha raccontato le sue avventure di pilota, le sue abilità nel mantenere in efficenza il velivolo, e mi ha fatto partecipe delle problematiche legate al volo in quella zona.
Sono contento di essere suo amico.

Ingrandisci l'immagine

Guido Procacci e Severino Tognoni

Ingrandisci l'immagine

10 settembre 2011

L'aeroplano SG Aviation Storm 280G è fabbricato dalla Storm Aircraft di Sabaudia che in seguito si chiamerà SG Aviation srl.
Dalla linea aerodinamica da la sensazione di un velicolo destinato alla velocità.
Viene prodotto in Kit e la sua struttura di alluminio e fibra di vetro è di tipo tradizionale.

Ulm SG Aviation Storm 280G San Giovanni Rotondo 2010 I-6526

Ingrandisci l'immagine

Ingrandisci l'immagine

Ulm SG Aviation Storm 280G San Giovanni Rotondo 2010 I 6526

Ingrandisci l'immagine

Sono arrivati a San Giovanni Rotondo due amici provenienti dall'Aviosuperficie di Valvibrata, su un Tecnam 2002 avanzato, con ai comandi Francesco Pulcinelli

Ingrandisci l'immagine

Dario Negrin in primo piano e Francesco Pulcinelli con la sua compagna

Ingrandisci l'immagine

Il bimotore Partenavia P68 B Victor - Marche HB LOA (Svizzera)

Ingrandisci l'immagine

Bimotore HB LOA a San Giovanni Rotondo - Amici provenienti dal Liechtenstein 2016

Il bimotore leggero ad ala alta Partenavia P68 Victor disegnato dall'ing Pascale, fu progettato dalla Partenavia Costruzioni Aeronautiche s.p.a (non più attiva dal 1986 è oggi TECNAM), negli anni '60 e volò per la prima volta il 25 maggio 1970 ottenendo la certificazione nel novembre 1971.

Il P 68 si è dimostrato un aeroplano versatile e affidabile in uso come aereo scuola e velivolo da osservazione nelle aeronautiche di mezzo mondo.

Dotato di due motori a pistoni sovralimentati: Lycoming TI0-360 C1A6D da 200 hp e permettono al velivolo delle velocità di crociera notevoli, per questo apprezzato dalle grandi compagnie di trafficanti dei cartelli della droga in Sud America.

Montato sul Partenavia modello P-68C-TC Observer TC

Il AP68TP-300 Spartacus, abilitato al volo nel giugno 1985, dispone di una fusoliera allungata a 9,90 mt ed è dotato di due turbopropulsori Allison 250-B17C (conosciuto come Rolls-Royce M250) di 328 ch ciascuno.

Appartiene a una famiglia di turbomototi di successo sviluppato originariamenete dalla società americana Allison Engine Company all'izio degli anni '60.

I vari modelli prodotti hanno subito modifiche su richiesta degli acquirenti: Carrello retrattile, allungamento della fusoliera, ecc.

La versione designata con AP68TP-600 Viator, abilitato al volo in agosto 1986, viene prodotto con una fusoliera ancora più lunga per trasportare fino ad 11 passeggeri. La versione P.68 Observer 2 è una versione ammodernata del P.68 Observer certificato nel novembre 1989.

25 Maggio 2019 Un sabato fra gli amici dell'aviosuperfice di San Giovanni Rotondo
Ingrandisci l'immagine

Antonio Savino a fianco del Cessna 182A Skylane a San Giovanni Rotondo (Foggia)

Ingrandisci l'immagine

Cessna 182A Skylane a San Giovanni Rotondo (Foggia)

Il comandante pilota Antonio Savino dell'Associazione ASD Alisei, a bordo del Cessna 182A Skylane

Ingrandisci l'immagine

Severino Tognoni al Campo di Volo di GarganoVolo a San Giovanni Rotondo (Foggia)

Ingrandisci l'immagine

Visitatori a San Giovanni Rotondo (Foggia)

Ingrandisci l'immagine

Visitatori a San Giovanni Rotondo (Foggia)

Ingrandisci l'immagine

Di Mola Rosa e Michelano Paparesta

Ingrandisci l'immagine

Amici da sinistra: Scon., Monica Chmielecka, Dario Negrin, Tedesco, Leo, Matteo Marchesani

07 luglio 2009

Alessia Nicolini è istruttrice a Crociara (Viterbo) nella scuola "Phoenix" della quale è direttrice

Ingrandisci l'immagine

Alessia Nicolini a destra con un'allieva San Giovanni Rotondo 2009

 

Fokker F27 Marche I-MLGT

Fokker F27 parcheggiato in esposizione museale a Montagnana in provincia di Padova (Este)

Ingrandisci l'immagineFokker F-27 500 sigla I-MLGT - Montagnana

Fokker F-27 500 marche: I-MLGT - Montagnana