Siai Marchetti SM.1019

L'avvicendamento di velivoli nei servizi operativi nel mondo dell'aviazione militare è cosa normale e lo è stato anche per l'Aviazione Leggera dell'Esercito.
Lo Stato Maggiore scelse il SIAI-Marchetti SM 1019 per rimpiazzare i Cessna L-19 ormai obsoleti.

EI-1

Ingrandisci l'immagine

EI-1 In esposizione quale primo esemplare

Ingrandisci l'immagine

EI-1 SM1019

La richiesta fu quella di un monomotore turboelica ad ala alta con caratteristiche STOL in servizio come aereo da collegamento e di supporto alle truppe di terra.

EI-47

Ingrandisci l'immagine

EI-47

Ingrandisci l'immagine

EI-47

Ingrandisci l'immagine

EI-47

I laboratori di progettazione della Siai Marchetti misero mano al nuovo progetto prendendo ad esempio la struttura del Cessna L19, modificandone interamente la struttura portante, questo per sopportare un più elevato carico di lavoro dato dalla presenza del potente motore turboelica.
Completamente metallico con carrello di atterraggio del tipo convenzionale con due ruote anteriori e un ruotino di coda.

Equipaggiato con motore Allison 250-B15G di 317 hp molto più efficiente e potente dei motori a 6 cilindri contrapposti Continental O-470-11 da 213 hp (159 kW) a pistoni del Cessna.
L'elica tripala a passo variabile era dotata di un dispositivo per l'inversione del flusso per agevolare, in combinazione alle ruote del carrello dotate di freni a doppio disco, l'arresto del velivolo dopo l'atterraggio.

Il prototipo volò la prima volta il 24 Maggio 1969 ed era equipaggiato un turba propulsore Allison 250-B15C di 317 hp (236 kW).

Alla offerta della Siai Marchetti di un velivolo in sostituzione del Cessna si affiancò in maniera concorrenziale l'Aermacchi con il suo progetto Aermacchi AM.3

.
Ingrandisci l'immagine

Aermacchi AM 3C

Progettatio dalla storica fabbrica di aeroplani Aermacchi in collaborazione con la Aerfer, non fu scelto dal Ministero della Difesa italiano e per questo fu prodotto in soli 40 esemplari in gran parte acquistati dal Sud Africa. Non ebbe grande diffussione, viene apprezzato a tuttoggi dall'aviazione civile russa.

EI-403

Ingrandisci l'immagine

EI-403

Ingrandisci l'immagine

EI-403

Ingrandisci l'immagine

EI-403

Il Siai Marchetti SM 1019 terminato il servizio in ambito militare dall'Esercito Italiano viene venduto sul mercato dell'aviazione civile: attualmente in Australia e USA.
Alcune riviste specializzate facevano rilevare la scarsa attenzione all'acquisto dei velivoli dismessi da parte di Paesi sud americani e privati anche in presenza di un prezzo base d'asta relativamente basso.
É molto probabile che la bassa vendita dei velivoli SM 1019 smessi, sia dovuta al rifiuto di dare garanzie sui ricambi da parte della Siai-Marchetti.

EI-405

Ingrandisci l'immagine

EI-405

Ingrandisci l'immagine

EI-405 MM 57198

Ingrandisci l'immagine

EI-405

Ingrandisci l'immagine

EI-405

EI-407

Ingrandisci l'immagine

EI-407

EI-416

Ingrandisci l'immagine

EI-416

EI-417

Ingrandisci l'immagine

EI-417 MM 57210

EI-418

Ingrandisci l'immagine

EI-418 MM 57211

EI-421

Ingrandisci l'immagine

EI-421

EI-422

Ingrandisci l'immagine

EI-422

EI-423

Ingrandisci l'immagine

EI-423

Ingrandisci l'immagine

EI-423

Ingrandisci l'immagine

EI-423

Ingrandisci l'immagine

EI-423

Ingrandisci l'immagine

EI-423

EI-424

Ingrandisci l'immagine

EI-424 Velivolo Siai-Marchetti con livrea dell'ONU destinato in Libano 1987

EI-427

Ingrandisci l'immagine

EI-427 MM 57220

Ingrandisci l'immagine

EI-427 Foto: Coccellato Massimo

EI-429

Ingrandisci l'immagine

EI-429

EI-431

Ingrandisci l'immagine

EI-431 MM 57224 ottobre 1998

EI-435

Ingrandisci l'immagine

EI-435

Ingrandisci l'immagine

EI-435

EI-438

Ingrandisci l'immagine

EI-438 MM 57231

EI-439

Ingrandisci l'immagine

EI-439

EI-450

Ingrandisci l'immagine

EI-450 MM 57243 Siai Marchetti in volo sul Lago di Bolsena

EI-453

Ingrandisci l'immagine

EI-453 Relitto

EI-461

Ingrandisci l'immagine

EI-461 MM 57254 febbraio 1998

EI-464

Ingrandisci l'immagine

EI-464 MM 57257

EI-465

Ingrandisci l'immagine

EI-465

EI-467

Ingrandisci l'immagine

EI-467 MM 57260

EI-469 e EI-421

Ingrandisci l'immagine

EI-469 e EI-421 MM 57262

EI-478

Ingrandisci l'immagine

EI-478 Foto: Coccellato Massimo

Siai Marchetti Cruscotto

Ingrandisci l'immagine

Cruscotto SM.1019

Ingrandisci l'immagine

Cruscotto SM.1019

Ingrandisci l'immagine

Foto: Augusto Laghi 16 maggio 1979 24° ORIONE EI430

MM57223 / E.I.430, N421EB 31 May 2016 accident

Ingrandisci l'immagine

VUOTO

 

Ingrandisci l'immagine

Foto courtesy: Coccelato Massimo Siai Marchetti SM-1019 nr 424 con livrea ONU